Sì, ho deciso di appropriarmi del lettino di Zeus. Non ho mai prestato tanta attenzione ai lettini presenti in casa, a parte la poltroncina che Zeus "ama". Quando trovo la poltroncina sul letto, dopo che Zeus ha fatto le sue maialate, ne approfitto e dopo averci fatto un po' di impastamenti mi ci appisolo volentieri. Ho mille altri posti: la bilancia pesa neonati, si cui ci pesiamo noi, è tra i posti che preferisco ma… da qualche giorno ho scoperto il lettino preferito di Zeus.

Da lì si domina il cortile e il tetto dei vicini; si possono ammirare le tortore e i colombi che cercan cibo sul prato sotto casa, una vera delizia immaginare di poterli acciuffare e sentire l'aroma delle loro carni tra i denti! In fondo l'istinto predatorio in noi è sempre vivo. Ora capisco perché Zeus spesso sta affacciato da qui. Ma credetemi se vi dico che la comodità di questo lettino batte ogni desiderio di caccia. È morbido, è ampio, ti avvolge e ti rilassa. Sì, Zeus, per questa sera è meglio che cerchi un altro giaciglio!